greenzone - agenzia di comunicazione verde a Milano

greenzone - la comunicazione parla verde greenzone - la comunicazione parla verde torna in cima a greenzone

News | Zero rifiuti, yes I can

Two-Years-of-TrashQuesti sono due anni di rifiuti di Lauren Singer, una ventiquattrenne Newyorkese che vive da due anni a zero trash. Come ci riesce? Sul suo blog [Trash is for Tossers, la spazzatura è da idioti] Lauren fornisce esempi per uno stile di vita a spreco zero, elencando delle regole non sempre semplici ma di certo realizzabili con un po’ di impegno. Lauren spiega come, di fatto, sia la scelta oculata dei prodotti a favorire la riduzione dei rifiuti: compra cibo senza imballaggi, sceglie i km 0, ricicla i suoi scarti, compra abiti usati e fornisce le istruzioni per autoprodursi detersivi e prodotti per l’igiene. Non è quindi una sola questione di ‘raccolta differenziata’. Leggendo il suo blog e seguendo i suoi consigli, ci si rende conto di come chiunque possa fare la differenza, anche con piccoli gesti.

Lauren è l’incarnazione della sensibilità green che si sta sempre più diffondendo nella società contemporanea. Nel suo piccolo, Lauren fa ciò che le grandi aziende definiscono ‘economia circolare’ [LCA, Life Cycle Assessment]. La campagna europea Make resources count promossa dall’Environmental European Bureau [EBB], in concomitanza alla consultazione aperta dalla Commissione Europea per raccogliere pareri utili a formulare la normativa sull’economia circolare, è nata proprio allo scopo di combattere lo spreco di risorse e cambiare alla radice il modo di produrre, commercializzare e gestire il fine di vita dei beni. In particolare, la campagna sostiene che bisogna intervenire già nella fase progettuale dei prodotti: i dati diffusi dall'EEB mostrano infatti che l'80% dell'impatto ambientale di un bene viene determinato proprio a monte, nella fase di design.

Dati che delineano un trend non più ignorabile dalle grandi aziende. Nel mercato attuale la richiesta di green e trasparenza diventa sempre più imperativa, e comporta una trasformazione radicale delle aziende, dall’inizio alla fine del procedimento produttivo. Il ‘Go green’ sembra venire urlato sempre più a gran voce dalla società che, come Lauren, continuerà sempre di più a premiare e a scegliere i beni che rispecchiano i criteri di sostenibilità e rispetto ambientale, sociale ed etico.

 

Per sapere come valorizzare il lato green della tua azienda, contattaci!

Vai all'archivio


Indirizzo // Viale Zara, 58 – 20124 Milano

T // 02 6888 241 F // 02 6931 1819

E-Mail // info@greenz.it

Updates // Subscribe RSS feed

greenzone è un marchio Globiz srl. Tutti i diritti riservati.
Globiz • Viale Zara, 58 – 20124 Milano – Italia – P.Iva 13032460159